sabato 20 maggio 2017

Zinc Door

 

Zinc Door

Franz Kline, Zinc Door, 1961
Londra, Hauser Wirth Re-View Onnasch Collection

.

.

SEVERO SARDUY

ZINC DOOR

Aperta, no,
socchiusa.
Questa fessura Guarda.
Oltre il bianco,
bianco.
Ora il silenzio.
Le pareti si aprono.
La stanza sgretolata,
naviga. E lo splendore.
La porta trasparente.

sabato 6 maggio 2017

Veduta di Delft / 3

 

Jan Vermeer, Veduta di Delft, 1660-61
L'Aja, Mauritshuis

.

.

CARLOS PUJOL

STANCA VEDERE LA CITTÀ

Stanca vedere la città, queste facciate
di colori ingenui, i canali,
tutto visto mille volte giorno dopo giorno,
ripetendo l'inganno
del tempo che se ne va.
La porta di Schiedam e il suo orologio,
e la porta di Rotterdam
con le sue torri gemelle,
la vita murata che protegge
invano dalle allettanti pretese.
C'è un'allegoria in questa immagine
di quiete che si guarda in uno specchio
che finge di non esistere.

venerdì 21 aprile 2017

La lettera d’amore

 

Fragonard

Jean-Honoré Fragonard, La lettera d’amore, 1773
New York, Museo Frick

.

.

RAFFAELE CARRIERI

MIELE DI FRAGONARD

Finalmente, finalmente l’ape
Ha digerito la rosa.
La rosa è mia figlia giovane
Che legge una lettera d’amore
Ricevuta a Parigi nel 1765.
Il miele raccolto dei capelli
E il giubbetto color geranio
Ricordano il costume spagnolo
Dell’abate de Saint-Non.
I ciarlatani di campagna
Simili a istrioni napoletani
Parlano del Paese della Cuccagna.
Nei giardini e orti di Tivoli
Splendono le lenzuola:
Le lavandaie di Fragonard
Ridendo stendono i bucati.

(da Le ombre dispettose)

giovedì 13 aprile 2017

Pietà

 

tintoretto pietà  brera

Jacopo Robusti detto il Tintoretto, Pietà, 1563
Milano, Pinacoteca di Brera

.

.

YVES BONNEFOY

SU UNA PIETÀ DEL TINTORETTO

Mai dolore
Fu più elegante nelle grate
Nere, divorate dal sole. E mai
Eleganza fu cagione più spirituale,
Duplice fuoco, alto sulle grate della sera.

Qui,
Una grande speranza fu pittore. Chi più reale,
L'affanno desiderante o la dipinta immagine ?
Il desiderio lacerò il velo dell'immagine,
L'immagine diede vita all'esangue desiderio.

lunedì 3 aprile 2017

Cacciata dall’Eden

 

320px-Cappella_brancacci,_Cacciata_di_Adamo_ed_Eva_(restaurato),_Masaccio

Masaccio, Cacciata dei progenitori dall'Eden, 1424-1425
Firenze, Santa Maria del Carmine, Cappella Brancacci

.

.

RAMÓN COTE BARAIBAR

CACCIATA DAL PARADISO 

Masaccio

Neppure le lacrime,
   spesse come mercurio,
 
né l’incudine di fuoco
   che li bruciava nel profondo,
 
né i chilometri di rovi,
   che fecero sanguinare le loro caviglie,
 
né la pioggia prolungata
   che li accolse una volta fuori.
 
Nulla, nulla di ciò, né le settimane né i deserti,
   né le successive generazioni
 
hanno potuto cancellare dai nostri corpi
   il profumo di gelsomino che un giorno remoto
 
portarono dal Paradiso.

domenica 26 marzo 2017

Interno d’estate

 

Summer Interior

Edward Hopper, Interno d’estate, 1909
New York, Whitney Museum of American Art

.

.

ANNE CARSON

INTERNO D’ESTATE

Quando vedo l'aurora dico che sta per sorgere il sole.
  (Sant’Agostino, Confessioni, XI, XVIII)

L'estate ha macchiato il giorno, hai finito
con l'atterrare in un paese straniero.

Così l'anima contemplativa - i cosiddetti "cavalli dell'aurora"
semisvegli tra le alghe verdi delle origini

si parlavano a voce bassa, vicino
e dolcemente.

lunedì 13 marzo 2017

Il bicchiere di vino

 

Bicchiere

Jan Vermeer, Il bicchiere di vino, 1658-1660
Berlino,  Gemäldegalerie

.

.

CARLOS PUJOL

LA DAMIGELLA CHE BEVE

La damigella che beve, il suo spasimante
in piedi, come in attesa
di vedere l’effetto del vino.
Sembra un visitatore,
non si è tolto il mantello né il cappello.

Oppure parte, e lei si fa forza
per dirgli addio. Un episodio
di seduzione o di acquisto di favori?
Tra i due c’è una certa intimità,
non sappiamo quale.
È inquietante questo mucchio di indizi
ambigui, divergenti,
vediamo la vita in ogni suo dettaglio
e restiamo lì senza sapere che cosa accade.
Non c’è altra spiegazione.